tendenze-capelli-autunno-2018

Quali sono le tendenze capelli per l’autunno 2018? Ecco tagli e pettinature

Finita l’estate stai pensando ad un bel cambio di look? Se sei alla ricerca di qualche idea per un taglio di capelli o un’acconciatura all’ultimo grido, allora la fonte d’ispirazione migliore sono sicuramente le ultime passarelle delle settimane della moda di Parigi, Londra, Milano e New York. Qui, infatti, si sono viste tutte le anticipazioni delle tendenze capelli per l’autunno 2018.

Il mondo della moda da sempre detta legge non solo in fatto di outfit ma anche hairstyles, quindi non resta che vedere in che modo gli stilisti hanno immaginato il look della prossima stagione. Dobbiamo dire che gli stili proposti non scontenteranno nessuno, vista la grande quantità di declinazioni di acconciature e tagli che ogni designer ha proposto sulla propria passerella.

Tagli corti per l’autunno 2018

Le tendenze capelli dell’autunno 2018 nel campo dei tagli corti vedono dominare in modo indiscusso il pixie cut d’ispirazione anni ‘50, declinato nelle varianti con riga laterale, oppure pettinato in avanti o indietro. Questo taglio corto viene spesso accompagnato da un ciuffo laterale oppure da micro frangette, elemento che si vedrà sempre più spesso durante la prossima stagione.

Tagli medi per l’autunno 2018

Nel campo dei tagli medi bob e caschetti la fanno da padrone, proposti anche in varianti quasi opposte. Regolari, lisci e con frangia lunga, quelli visti sulla passerella Dior. Mossi e ondulati quelli di Paco Rabanne e Claudia Li. Dal sapore vintage della passerella di Moschino, le capigliature delle top model del calibro di Gigi Hadid che hanno sfoggiato un caschetto in stile Jacqueline Kennedy leggermente cotonato, con frangia laterale e punte arricciate all’insù grazie all’utilizzo di lacca.

Tagli lunghi per l’autunno 2018 

Quanto ai capelli lunghi: domina ancora il lungo naturale, molto bon ton dalle onde morbide, con ciuffo laterale. In questo campo diventa un elemento molto importante anche la riga, che molti stilisti propongono centrale, a dividere i capelli in modo regolare, un must visto sulle passerelle di Bottega Veneta, Moncler ed Elena Mirò.

Al look bon ton si contrappone uno stile più rock e aggressivo, grazie all’effetto wet, sia sui capelli sciolti che raccolti in code di cavallo. L’effetto bagnato tipico delle pettinature di tanti divi della musica e del cinema del passato, realizzato con brillantina, oggi viene però creato grazie ad abbondante uso di gel.

Insomma, si può dire che le tendenze capelli per l’autunno 2018 sono davvero molte e spesso piuttosto semplici da realizzare. Basta il taglio di una mano esperta e i prodotti per lo styling giusti per poter sfoggiare un look originale e contemporaneo. Per aiutarti a realizzare la pettinatura che preferisci, Giuliani ha realizzato Bioscalin® Physiogenina Styling Gel, un prodotto senza alcol e parabeni delicato sulla cute. Oltre a fornirti un’ottima tenuta, questo gel agisce sui capelli, fortificandoli, per uno styling impeccabile e una chioma ancora più forte e sana.

6 Settembre 2018 Categories: Vivi le tue passioni
share TWEET PIN IT SHARE share share

Entra nella nostra community per ricevere
offerte e consigli per prenderti cura dei tuoi capelli!